Print this page

LA VITTORIA E' "INDIPENDENTE" DA FORZA E ARROGANZA

Solita soluzione all'italiana, le cose semplici e chiare devono diventare necessariamente complesse e fumose in modo da continuare a proteggere a lungo gli interessi e le quote di mercato di "alcuni" a danno dei risparmiatori. Dopo 10 anni il concetto di indipendenza (oggettiva e soggettiva dal sistema bancario) comincia a far breccia fra i risparmiatori fino a diventare una vera e propria "minaccia" per le lobby bancarie. Dunque bisognava trovare il modo per neutralizzarlo ed impedire lo sviluppo della figura del consulente finanziario indipendente o meglio trovare il modo per creare confusione fra i già tanto confusi risparmiatori.